Sant’Agata

– Un palio sfuggito l’ultima sera, quanto brucia ancora questa ferita?
La “ferita” è ancora viva negli occhi dei miei contradaioli ma è anche stimolo per continuare ad impegnarsi e far meglio. Non ho dubbi sul fatto che ognuno sarà portato a dare anche quel pizzico in più per centrare il successo in questa edizione.

– In tutte le edizioni del palio siete stati premiati come miglior contrada, quale è il vostro segreto?
A dire il vero non è un segreto, S. Agata è un principato a se’ stante all’interno del paese, una realtà rurale UNITA e contraddistinta dallo spirito di appartenenza.

– Cosa volete dire ai Vostri contradaioli per incitarli?
UNITI SI VINCE, FORZA ROSSA il PALIO CI ASPETTA!!!